Homepage
CorsiWushu
Seminari
Sede
Associazione
Foto
Blog
Xingyi Taichi Kungfu
Yiquan Qigong Qinna

Yiquan

 i Corsi dell'A.S.D. WUSHU CLUB FIRENZE
Scuola di Arti Marziali affiliata alla F.I.W.U.K.
[Federazione Italiana Wushu Kung Fu]

Corsi e Seminari di YI QUAN

L'Yi Quan, conosciuto anche con il nome di Da Cheng Quan, fu sviluppato dal famoso maestro Wang Xiang Zhai intorno agli anni 60'.

Considerato uno dei più forti marzialisti di tutti tempi, il maestro Wang Xiang Zhai si formò studiando lo Xing Yi Quan sotto la guida di Guo Yun Sheng dal quale carpì i principi fondamentali per lo studio del combattimento.

Durante la sua enorme esperienza (maturata girando per tutta la Cina e confrontandosi con molti maestri) il Maestro Wang Xiang Zhai intuì che la base delle arti marziali si trova nello studio dello Zhan Zhuang (postura dell'albero) e dell'Intenzione (Yi).
   - il Dott. Yu Yong Nian -     > [APPROFONDIMENTO DAL BLOG DEL MAESTRO]   - nella foto il M°A.Scorzoso e il Dott.Yu Yong Nian -

La postura dell'albero risulta essere essenziale nel processo formativo del praticante di arti marziali, sia per il rafforzamento del fisico (quindi per una buona salute) che per il miglioramento della forza.

Proprio per questo motivo l'Yi Quan può essere praticato come Arte Marziale, ma anche come Pratica Salutistica ed è adatto a tutte le età.

   IL PROGRAMMA DEL CORSO

L'Yi Quan è un metodo che si differenzia dagli altri "stili" per il fatto che non vengono studiate sequenze prestabilite (taolu). Questa disciplina che ha una profonda attitudine scientifica consiste in metodi di allenamento che formano un sistema logico diviso in alcune fasi:

  postura dell'albero  Zhan Zhuang
  provare la forza  Shi Li
  passi  Mo ca bu
  emissione del suono  Shi sheng
  esplodere la forza  Fa li
  spinta con le mani  Tui shou
  combattimento libero  Sanda
Lo scopo di questo tipo di addestramento è di potenziare il fisico e la mente concentrando il lavoro sull'intenzione (YI) che risulta essere di fondamentale importanza nella pratica delle arti marziali.

- Zhan Zhuang -

Conosciuta come "postura dell'albero" questa posizione costituisce la base dell'Yi Quan ed ha lo scopo di rinforzare il corpo e la mente.
La sua pratica costante e corretta permette di migliorare lo stato di salute e ottenere un considerevole aumento della forza incrementando l'azione e la circolazione del QI.

Il mantenere immobile la posizione, a vari gradi di angolazione (sempre nei limiti delle capacità individuali) ed in base al livello personale di preparazione, consente di lavorare in modo preciso ed incisivo sui vari apparati.

Gli effetti benefici di questo allenamento sono tangibili sia nella variazione dei parametri fisiologici che nella variazione dello stato mentale (YI = intenzione).
Per questo motivo la pratica può essere effettuata a qualsiasi età e anche al solo fine di conseguire e mantenere un buon livello di benessere psicofisico:

"...un movimento piccolo è meglio di un movimento grande.
L'assenza di movimento è meglio di un movimento piccolo.
"
- Wang Xiang Zhai -

 - Sabato 24 Febbraio 2018 - Seminario YiQuan A.S.D. Wushu Club Firenze
Modalità di iscrizione: i corsi sono tenuti dal Maestro A.Scorzoso e per la partecipazione è necessario presentare un certificato medico di sana e robusta costituzione ed è obbligatoria l'affiliazione all'Associazione Wushu Club Firenze.

Su richiesta si effettuano lezioni private. Per informazioni rivolgersi direttamente in palestra oppure telefonare dal lunedì al venerdì. I CORSI POTRANNO SUBIRE VARIAZIONI DI ORARIO DURANTE L'ANNO - INFO TEL. 334 7934884

Il Responsabile Tecnico dell'AssociazioneWushuClubFirenze è il Maestro A.Scorzoso: Dottore in scienze motorie, diplomato ISEF, Maestro di Wushu KungFu (F.I.Wu.K.), ex-arbitro internazionale IWUF; il nostro Maestro si reca da molti anni in Cina studiando sotto la guida di Professori dell'Università dello Sport di Pechino come il Maestro Wu Dong (allievo diretto della figlia di Sun Lutang) ed il Dott. Yu Yong Nian (allievo diretto di Wang Xiang Zhai)

   (video in ricordo del Maestro scomparso all'età di 93 anni)


“Voi, onorevoli Maestri, siete incredibili per come
riuscite a ricordarvi tutti quei movimenti complicati.

Io ho soltanto questo semplice esercizio”.


Wang Xiang Zhai